Come abbiamo più volte sottolineato negli ultimi giorni, la possibilità che Nicolas Burdisso vesta la maglia della Juventus nella prossima stagione è reale. Se fino ad oggi Pradè e la Roma avevano battuto il ferro sulla volontà del giocatore, a questo punto è ora di mettere tutte le carte in tavola, come fatto dal giocatore stesso nelle ultime ore.

ROMA ADDIO? – Burdisso, infatti, da un lato ribadisce di non voler restare all’Inter, in quanto è evidente che non si senta più parte di questo gruppo, ma, allo stesso tempo, per la prima volta spende parole di elogio per la Juve, forse perché deluso dagli sforzi limitati della Roma per farlo tornare nella Capitale. E’ in quest’ottica che vanno lette le ultime dichiarazioni del difensore argentino: “Come ho detto più volte l’Inter è una squadra fatta, con gerarchie precise e già decise. Nelle prossime ore mi unirò agli ex compagni e mi allenerò al massimo perché sono un professionista. Però io a Milano non ci voglio restare. Io la mia scelta l’ho fatta da tempo, però adesso il mio futuro e nelle mani di Inter, Roma e Juventus. L’interesse della Juventus per me è un grande onore. Problemi d’ambientamento? Quelli non mi spaventerebbero. Sono un ex interista è vero, ma lo scorso anno ho già giocato a Roma”