L’Olanda è la prima finalista di questo Mondiale. Gli Orange hanno battuto per 3-2 l’Uruguay non senza difficoltà. Nonostante il grande divario tecnico le due squadre hanno dato vita ad una partita molto equilibrata, anzi ad un certo punto la squadra di Tabarez aveva il pallino del gioco in mano. Proprio nel momento migliore dell’Uruguay ecco che entrano in scena i campioni dell’Olanda che colpiscono prima con Sneijder e poi con Robben. Un uno due micidiale che ha tagliato le gambe alla squadra sud americana che però fino alla fine non ha mai mollato. Certo è che l’Olanda è riuscita ad arrivare in finale pur non mostrando quel gioco spettacolare che è stato il suo marchio di fabbrica per tanti anni. A questo punto meglio cinica che bella, visti i risultati raggiunti.

L’Olanda è stata accompagnata da una buona dose di fortuna, certo è che avere uno Sneijder così trascinatore anche quando non gioca una partita perfetta, si vede che è proprio l’anno degli olandesi. In finale affronteranno o la Germania o la Spagna ed entrambe sono un osso molto duro. I ragazzini terribili di Del Bosque in queste ultime partite hanno dimostrato un pò di stanchezza, mentre l’armata tedesca non si è fermata mai e ha battuto in modo spettacolare squadre come l’Inghilterra e l’Argentina che erano le favorite per la vittoria finale. Si prospetta una semifinale spettacolare, che vinca il migliore!