Tre sono le partite che la casa di scommesse Snai prende in considerazione per la notte Nba.

Stiamo parlando di Golden State – Jazz, Lakers – Sacramento e, soprattutto, Denver – Phoenix.

Insomma, tutti scontri nella Wester Conference, buoni solamente per avere un miglior piazzamento nella griglia playoff, visto che, comunque vada, le otto squadre che si contenderanno il titolo ad ovest, ci sono già.

Partiamo da Utah, che attualmente si trova in quarta posizione ad Ovest, ad una sola vittoria di distanza da Denver: in questo momento si scontrerebbe con Phoenix, quinta, con lo stesso record.

Questa notte però le cose potrebbero cambiare decisamente: una vittoria dei Jazz e una contemporanea sconfitta di Denver in casa dei Suns, porterebbe al terzo posto a pari merito tutte e tre le squadre.

Insomma, una lotta ancora aperta, per definire la griglia playoff.

Golden State non ha molto da chiedere ormai al campionato, ma ha in Curry un top player che, seppur rookie, è già l’anima di questi Warriors.

Il pronostico è tutto dalla parte di Utah, con la vittoria esterna quotata 1,25, mentre più difficile l’affermazione dei padroni di casa, a 3,50.

I Lakers ospitano i Kings e vorranno sicuramente dimenticare in fretta la pessima esibizione di domenica contro Portland, che è costata una sconfitta davvero beffarda, soprattutto per il modo in cui è arrivata.

I Lakers devono vincere per forza: in questi casi, la quota 1 nel testa a testa è d’obbligo, data a 1,14.

Infine il big-match, tra i Suns e Denver: la quota x, nella scommessa 1×2, è una buona scelta, data a 2,90.