La strategia del rosso e del nero è probabilmente una delle tattiche più semplici da imparare nel gioco della roulette.

Questa strategia prevede infatti delle scommesse unicamente sul colore (quindi rosso o nero).

In questo modo il giocatore potrà disporre di circa il 50% di probabilità di vincere.

Nel caso in cui l’esito della mano sia positivo per il giocatore, questi dovrà raddoppiare l’importo che ha puntato.

Facciamo un esempio per chiarire le idee: nel caso in cui il giocatore piazzi un gettone sul rosso e la pallina cade esattamente al 32 rosso, il giocatore riceverà ben due gettoni, che comprendono quello della puntata e un altro come guadagno.

Nella prima puntata, se siamo aiutati dalla dea bendata e il nostro numero è rosso, prendiamo due gettoni e si ricomincia col medesimo sistema un’altra volta, oppure si può anche scegliere il ritiro.

Se invece il numero che è esce è di colore nero, allora sarà necessaria una seconda puntata.

Nella seconda puntata il giocaore dovrà piazzare due gettoni sul colore rosso: nel caso in cui esca effettivamente il rosso, allora otterrà en 4 gettoni, di cui 1 rappresenta il reale profitto) e anche in questo caso ci comportiamo nello stesso modo della fine della prima puntata.

Se il numero che esce è ancora nero, allora nella terza puntata il giocatore dovrà scommettere ben quattro gettoni sul colore rosso: in pratica, ogni volta che perdiamo, nella puntata successiva dovremo raddoppiare la scommessa.