Una giornata intensissima quella che attende il Milan. Ormai scontata la cessione di Huntelaar, la dirigenza rossonera ha ormai deciso di puntare sul solo Ibra nel ruolo di prima punta, con Inzaghi pronto a farlo rifiatare nel corso della stagione e con la consapevolezza che Super Pippo farebbe meno storie di Borriello nell’accettare la panchina. E’ così che è nata l’idea di dare via l’attaccante napoletano, per una cifra complessiva di 16 milioni di euro che dovrebbero arrivare dalla Juve.

Sarebbero gli stessi soldi necessari per l’acquisizione del cartellino di Robinho, il cui ruolo, invece, sarebbe quello di garantire un’alternativa di valore allo stesso Ronaldinho. Tutto è nelle mani di Borriello, quindi, il quale, però, è deciso a rimanere con la maglia rossonera, considerando le maggiori probabilità di ottenere l’ingaggio voluto. L’avventura alla Juventus, se non addirittura alla Roma, per lui vorrebbe dire ritagliarsi un ruolo da protagonista, ma anche dover fare un piccolo sacrificio economico. Il motivo? La Juve è in pieno extra budget, dopo i tanti arrivi di una calda estate, mentre i giallorossi versano nelle condizioni che tutti conoscono. Insomma, un solo nome, quello di Borriello, destinato a spostare gli equilibri dell’ultima giornata di calcio mercato. Alle 19 sapremo la verità.