Jean Baptiste D’Alembert era un famoso filosofo e matematico francese che insieme a Denis Diderot fondò la celebre Encyclopedie, ma in questo caso il suo nome è legato ad un sistema per giocare e vincere alla roulette. Si tratta sicuramente del metodo più conosciuto ed apprezzato dai giocatori della Roulette; consiste in una progressione che permette di ottenere degli utili con una certa sicurezza, senza puntare somme eccessive. Il funzionamento non è complicato: il giocatore deve puntare ad oltranza su risultati equiprobabili, come rosso o nero pari o dispari ecc…Nel momento in cui la puntata si rivela vincente, si procede puntando un pezzo in meno nella successiva, se la puntata è perdente allora si punterà un pezzo in più. In questo modo, con una certa quantità di colpi dopo i quali rosso e nero sono usciti lo stesso numero di volte, il risultato finale sarà un utile positivo o nella peggiore delle ipotesi assente. Il vantaggio di questo sistema è che risulta semplicissimo da applicare, e che i guadagni possono essere sostanziosi soprattutto se si apre con un risultato favorevole. Lo svantaggio principale è che non è possibile quantificare la spesa, e la permanenza non può essere troppo alta.