Probabilmente girando tra i vari siti di poker e scommesse online, ti sarai imbattuto in percentuali chiamate “payout”.

Se sei nuovo del settore, di certo ti interessa capire cos’e’ effettivamente il payout e a cosa serve.

Payout significa letteralmente vincita, infatti e’ la percentuale di vincite di un determinato gioco.

Questa percentuale e’ puramente statistica. Cio’ significa che, stando a calcoli di probabilita’, ogni 100 euro giocati, un tot (dipende da casino’ a casino’) viene restituito al giocatore.

Facciamo un esempio:

Il sito NetBet ha un payout del 97%. Questo significa che, statisticamente, ogni 100 euro giocati su quel sito, 97 tornano nelle tasche del giocatore. Quindi i 3 euro di margine sono il guadagno netto che resta al sito.

Ma bisogna fare attenzione.

Basandosi su calcoli matematici non significa che TUTTI i giocatori alla fine del gioco vedranno restituirsi 97 euro.

Alcuni potranno averne di meno, altri di piu’.

Ma essendo un gioco di probabilita’, statisticamente, NetBet si “trattiene” solo 3 euro ogni 100 giocati.

Nonostante trovare casino’ con un payout intorno al 95% sia abbastanza semplice, occorre fare opera di interpetazione di questi dati.

Purtroppo molti sono convinti che un payout del 97% significa che ogni 100 euro giocate, se ne vincano 97, ritrovandosi cosi 197 euro di premio. Come abbiamo visto dall’esempio, questo e’ assolutamente errato.

Prima di tentare qualsiasi gioco di casino’ online, e’ sempre buona cosa informarsi del payout ed assicurarsi che il sito sia serio, controllato da AAMS e che il payout indicato sia reale.

Naturalmente, i payout che si possono trovare nei siti di gioco online sono nettamente piu’ alti di quelli dei casino’ reali.

Questo perche’ il costo di gestione di un casino’ “di mattoni” e’ molto maggiore del costo di gestione di un casino’ virtuale.

Quindi per riepilogare, il payout non indica la percentuale di vincite sicure, ma la probabilita’ statistica di vincita.