L’indiscrezione è stata lanciata  questa mattina da Tuttosport, anche se va presa decisamente con le molle. La Juventus, secondo il quotidiano sportivo torinese, avrebbe virato forte sul difensore argentino Nicolas Burdisso, negli ultimi tempi al centro delle trattative tra Inter e Roma.

LE CONTROPARTITE – Proprio le difficoltà riscontrate dalle due società nel trovare un accordo sul prezzo del cartellino del giocatore, avrebbe agevolato l’intrusione del neo Dg della Juve Marotta, che, insieme a Gigi Del Neri, al momento considererebbe addirittura Burdisso come un obiettivo primario, alla luce anche dell’addio dato a Fabio Cannavaro e a quello presumibile di Zebina. Bonucci, nonostante la giovane età, dà già ampie garanzie, ma la società bianconera vorrebbe affiancare a lui e Chiellini un altro centrale di esperienza.

A questo si aggiungono dei dettagli che potrebbero avere il loro peso nel possibile affare: da un lato la Juve avrebbe la disponibilità economica per accontentare le richieste dell’Inter, a differenza di quanto sta avvenendo con la Roma, dall’altro, in alternativa, i bianconeri potrebbero mettere sul piatto anche una contropartita tecnica, che Tuttosport individua nel nome del centrocampista danese Christian Poulsen. L’ipotesi potrebbe diventare plausibile e interessante, qualora i nerazzurri non dovessero trovare un accordo con il Liverpool per Mascherano. La settimana prossima, in tal senso, sarà decisiva.