Con l’arrivo, praticamente certo, di Boateng al Milan, è ormai corsa a due per Ledesma. Juventus e Inter hanno dato vita allo sprint finale, nel tentativo di trovare un punto d’incontro con il presidente Lotito, impresa da sempre ardua per chiunque. Le ultime indiscrezioni che provengono direttamente dalla Capitale, parlano di una proposta dei bianconeri pari a quanto ricevuto dal Liverpool per Poulsen, vale a dire 5,5 milioni di euro, più alcuni bonus, con i quali si andrebbe a sfiorare un totale di 7 milioni.

La proposta, almeno per ora, non sembra entusiasmare più di tanto i vertici biancocelesti, che, nonostante il giocatore sia ormai in procinto di andare in scadenza, vorrebbero cedere ad una cifra non inferiore ai 10 milioni di euro. Si attende, pertanto, la replica dei campioni d’Europa, che coltivano ancora la speranza di arrivare a Mascherano. I motivi? Due principalmente: Guardiola avrebbe fatto sapere allo staff dirigenziale del Barcellona, vale a dire il primo e unico concorrente dei nerazzurri nella corsa all’argentino del Liverpool, di non aver bisogno di una pedina dalle caratteristiche simili; in secondo luogo, anche ieri il diretto interessato ha fatto sapere di voler lasciare l’Inghilterra, visto il malessere di sua moglie. Se i reds dovessero abbassare le pretese, un accordo con l’Inter sarebbe ancora possibile.