Per quanto possano essere attendibili i primi test estivi, merita un approfondimento il weekend delle principali compagini della nostra Serie A.

Roma, voto 6,5: la squadra di Ranieri sembra già essere in palla, se si considera il finale in crescendo contro il Bordeaux, che, sulla carta, dovrebbe essere molto più avanti atleticamente. Certo, nel primo test di Parigi sono scese in campo molte seconde linee, ma le indicazioni per il tecnico, se si esclude Loria (assolutamente non degno di indossare una maglia così importante), sono decisamente confortanti.

Milan, voto 6: giudizio sulla fiducia per la squadra di Massimiliano Allegri, se non altro per i passi in avanti mostrati contro l’Arsenal, rispetto al pessimo test con il Varese. Non tragga però in inganno l’1-1 finale dell’Emirates, in quanto i ragazzi di Wenger hanno messo in crisi i rossoneri per gran parte del match. Tra i singoli, bene Seedorf e Pato, pessimo Yepes. La squadra è comunque in crescita, come dimostrato anche dai due legni colpiti.

Inter, voto 7: il 3-0 finale sul Manchester City fa rumore, ma va considerata anche l’espulsione (eccessiva) di Vieira. Le cose buone, comunque, la squadra di Benitez le aveva mostrate anche ad inizio match, con un gol ingiustamente annullato a Pandev. Bene tutti e applausi per Biraghi, autore di una vera e propria perla.