Molti giocatori si chiedono se il gioco aggressivo nel poker online paghi, o sia semplicemente un modo per perdere rapidamente la propria quota.

La domanda è piuttosto complessa ed è soggetta a una infinità di declinazioni teoriche.

Possiamo dire però che, come strategia poker online, il gioco aggressivo paghi, specialmente quando viene svolto su tavoli online casuali, spesso a volentieri di fronte a investimenti molto bassi e a utenti inesperti. Mostrarsi sicuri e costringere gli altri utenti a mettere a rischio la loro intera partita, ci permette spesso di avere la meglio proprio perché, l’utente inesperto considera il game in corso come una occasione unica, una possibilità di raggiungere la vetta proteggendo il patrimonio.

Naturalmente parliamo delle gare a torneo, dove soprattutto nelle prime fasi, è inevitabile che i meno avvezzi al poker online si facciano prendere dall’entusiasmo e dal panico, mentre per noi è magari una partita di routine in mezzo a decine di altri match.

L’idea del gioco aggressivo porta il poker a un livello più rapido e duro, e ci permette di fare piazza pulita di un tavolo in modo veloce, senza perdere troppo tempo e vedendo immediatamente se la fortuna sta girando dalla nostra parte. E’ sconsigliato invece giocare troppo duramente di fronte a tavoli più complessi, dove la nostra aggressività potrebbe essere letta, specialmente di fronte a un bluff.