I cavalli sono il tipo di gioco sul quale si scommette di piu’ al mondo.
Se sei un appassionato, basterà pochissimo per emozionarti, lo scalpitio degli zoccoli sul tracciato, un nitrito o uno sbuffo… ed ecco un brivido lungo la schiena e il cuore che batte un po più veloce. Per questo motivo, sia che tu sia un esperto di ippica sia che tu sia neo appassionato, devi sapere che l’ippica e le scommesse sui cavalli non sono cosa semplice, ma che presenta troppe, anzi un infinità di variabili che potrebbero influenzare l’esito finale della gara, e quindi la tua scommessa. Parlando di corse, ce ne sono di vario tipo, ma la più nota è senza dubbio il galoppo, ovvero con il fantino che monta il cavallo. Il Regno Unito è senza dubbio uno degli stati più appassionati di questo sport anche se con qualche variante delle gare  Alcuni degli eventi inglesi più famosi sono il Meydan, l’Epsom e il Kentacky Derby.

Scommettere ai cavalli: tutto quello che c’è da sapere

Tornando alle scommesse, è indispensabile conoscere il gergo ippico e tener conto di tutte quelle variabili di cui ti ho accennato all’inizio di questo articolo. Ecco un breve elenco di queste variabili di cui devi tener conto. Questo è solo un breve elenco che verrà approfondito in seguito:

  • il meteo
  • la tipologia di tracciato
  • che tipo di corsa è: piatta o ostacoli
  • l tipo di corsa: trotto galoppo o trotto montato
  • il cavallo 🐎 cioè suoi i risultati precedenti, il tipo di corsa a cui ha partecipato, qual’e la sua specialità, le condizioni fisiche, età, in cosa ha vinto di più, ecc..
  • il fantino🏇 : ha già montato questo cavallo? E se si ha vinto? Su quali tracciati ha vinto di più?
Questa è solo un’infarinatura generale di una disciplina piuttosto complicata. Nella seconda parte ti spiegherò nel dettaglio tutti i segreti per scommettere ai cavalli.