Week end davvero molto interessante per tutti gli appassionati delle scommesse, infatti oltre alla sesta giornata del massimo campionato di calcio italiano, di cui vi abbiamo parlato giusto ieri, abbiamo la possibilità come sempre di giocare tutto il calcio ma anche la nostra serie b, in una giornata che appare davvero difficile da districare visto il grandissimo equilibrio che regna sovrano nel campionato cadetto. Tuttavia non c’è solo calcio, questo fine settimana infatti ad allietare i giocatori, il motociclismo approda infatti in Giappone ed in terra asiatica si decideranno i destini della Moto GP e delle altre categorie, visto che oramai la stagione sta volgendo rapidamente al termine.

Valentino Rossi ha già fatto parlare di se e della sua moto grazie ad un turno di qualificazione condotto in maniera magistrale, il nostro centauro ha infatti messo tutti dietro le sue spalle a Motegi grazie al miglior tempo, fissato a 1.48.174. Dietro Rossi c’è un altro italiano, Andrea Dovizioso in sella alla sua Honda, mentre il terzo tempo è per Jorge Lorenzo. Tra i migliori Stoner, al quarto posto, Melandri, undicesimo, Simoncelli, decimo, e Capirossi, nono.

La notizia che più interessa agli scommettitori e però quella che riguarda Dani Pedrosa, il talentuoso motociclista iberico si è reso protagonista di uno sfortunato incidente che lo terrà fuori dal Moto Gp del Giappone. Pedrosa ha accusato una caduta nei primi minuti delle prove e si è procurato una lesione non di secondo piano, essendosi fratturato in ben tre punti la clavicola sinistra. La notizia ha la sua importanza perché Pedrosa era in seconda posizione generale nella classifica iridata ed era l’unico che potesse impensierire Lorenzo per la vittoria finale. Dopo l’operazione delle placche e il ritorno sulle piste Pedrosa potrà di certo dire di nuovo la sua, ma certamente non per questa stagione che oramai volge al termine.

In chiave scommessa appare scontata e poco pagata la vittoria di Lorenzo per quel che riguarda la classifica finale del mondiale, per quanto riguarda Motegi invece il discorso cambia, il rientrante Rossi potrebbe lasciare con molte probabilità dietro di se Lorenzo, che non ha bisogno di vincere per rinforzare la classifica, per la terza piazza invece vogliamo suggerirvi un altro rientrate, Capirossi, che con la sua voglia di riscatto potrebbe piazzarsi sul podio.