Army of Two: Il 40° Giorno è un gioco d’azione sviluppato da EA Montreal e distribuito da Electronic Arts , realizzato per xbox360 rappresenta la svolta dei giochi d’azione.

Il primo fondamentale strumento con cui familiarizzare è l’Aggrometro, indicatore posto al centro dello schermo che mostra in tempo reale quale dei due mercenari sta ricevendo la maggior attenzione da parte dei nemici.

Un’aggiunta degna di nota al sistema di combattimento è senza dubbio il GPS, attivabile in sovraimpressione alla pressione del dorsale sinistro: oltre a segnare il percorso da seguire come in passato, esso può ora essere utilizzato per evidenziare la posizione dei nemici. Rispetto al predecessore si fa notare una certa legnosità nei controlli, dovuta perlopiù ad una gestione non ottimale della telecamera durante la mira ed all’interazione con le coperture, che porta talvolta a difficoltà nell’inquadrare i nemici nel modo migliore.

Inoltre interessante è la possibilità di raccogliere temporaneamente le armi lasciate cadere dai nemici, aumentando ulteriormente la vastità dell’arsenale utilizzabile Passando ora al comparto tecnico,  è caratterizzato da un’alternanza di alti e bassi: il quantitativo di dettagli che ornano le ambientazioni è indubbiamente generoso e la realizzazione dei modelli dei personaggi è curata. Il comparto audio è per contro caratterizzato da un’effetistica di buon livello e da musiche che mischiano elettronica ed orchestrale nella migliore tradizione action hollywoodiana, in un mix davvero ben riuscito.