Nel multimilionario mondo della Nba (National Basketball Association, il campionato di pallacanestro più importante del mondo), queste afose giornate di luglio sono giorni ancora più caldi, visto che sta impazzando il basket-mercato, con alcuni dei giocatori più forti e rappresentativi che stanno esaurendo i loro contratti e sono pronti a trasferirsi in altre compagini, scombussolando tutti i rapporti di forza che negli anni si erano più o meno venuti a creare.

Il trasferimento più importante di questo periodo (e forse, aggiungiamo noi, degli ultimi 20 anni di Nba) riguarda i Miami Heat, formazione che è riuscita a trattenere la sua stella Dwyane Wade, ha firmato un giocatore superstar come Chris Bosh ed è – soprattutto – riuscita a portare tra le sue fila quello che è forse il cestista più celebre e forte del mondo (assieme a Kobe Bryant dei Los Angeles Lakers): LeBron James.

L’ala piccola ormai ex atleta di Cleveland Cavaliers, la sua squadra di casa che non ha ben preso la notizia del suo addio, per vincere finalmente qualcosa al di là dei riconoscimenti personali nella sua carriera, ha deciso di andare in Florida e unirsi a queste altre due stelle, creando una squadra forse senza rivali come potenziale offensivo e tutti non vedono l’ora della giornata di esordio del campionato.

Siccome mancano ancora mesi alla ripresa dei giochi, arrivano i videogiochi a permetterci di vedere la prima immagine di LeBron James in maglia Miami Heat, grazie a 2K Sports e al suo prossimo Nba 2K11, il quale vedrà campeggiare sulla copertina quello che molti pensano sia il VERO giocatore più forte della storia: Micheal Jordan. Se a LeBron questo porterà fortuna e gli permetterà di raggiungere tutti i successi di Jordan, solo il tempo ce lo dirà. Intanto godiamoci questo screenshot molto interessante, nel quale tutta la magnificenza grafica di 2K11 si intravede già.